Avvio alla tartuficoltura, prassi burocratica?

gen 17th, 2017 | By admin | Category: Tartuficoltura richieste dall\' Italia, Tartuficoltura tartuficoltori, rich. Lazio

Salve, sono possessore di un terreno in collina di circa 20000 mq lussureggiante di querce, noccioli, carpino ecc e dove cresce spontaneo ed in modeste quantità il tartufo estivo(scorzone). Vorrei delle informazioni riguardo all’ avvio di una tartuficoltura, se è possibile anche la coltivazione del nero pregiato e qual’ è la prassi burocratica per l’ avvio di questa attività nella regione Lazio, o perlomeno a quali uffici o enti rivolgermi.

Grazie per la vostra disponibilità,

“omissis”


Il richiedente verrà contattato gratuitamente e direttamente dall’esperto tartuficoltore che collabora con tartuficoltura.com. Per quesiti o informazioni gratuite sulle piante da tartufo, sulla coltivazione, produzione e commercializzazione di tartufi, per sapere come coltivare tartufi, i costi iniziali e di manutenzione degli impianti nonchè per le altre informazioni o per l’ invio di esperienze riguardanti la tartuficoltura, i tartuficoltori di ieri, i tartuficoltori di oggi e i tartuficoltori di domani possono scrivere a tartuficoltura@gmail.com


Comments are closed.